E' successo a Prato. Nigeriano non voleva pagare il biglietto

Aggredisce un verificatore di Autolinee Toscane, denunciato dalla polizia di Stato un nigeriano di 44 anni che voleva sfuggire al controllo del biglietto.

E' successo a Prato lunedì nel pomeriggio, in piazza Mercatale. La polizia ha denunciato in flagranza di reato un uomo per minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L'aggressione è maturata quando il denunciato ha tentato di eludere i controllori già in piazza della Stazione, facendone cadere a terra uno e scappando. Ma la vittima lo inseguiva sino a piazza Mercatale, senza perderlo di vista, e intanto chiamava il Nue 112. Sul posto è andato un equipaggio della Squadra Volanti che, dopo un breve inseguimento, riuscivano a bloccarlo.

      
Identificato, è emerso che il nigeriano ha precedenti per resistenza, lesioni e reati di stupefacenti. Ha negato le accuse del controllore. Ma acquisite informazioni e testimonianze lo hanno denunciato. Richiesto sul posto l'intervento di personale sanitario.
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies