Sul palco: Riccardo Mori alla voce e chitarre, Davide Cammelli cori e chitarre, Gabriele Vinci al basso e Francesco Sapora alla batteria

Dall' irriverente Bocca di Rosa al trascinante Il Pescatore, dalla fiaba moderna Sally fino all'ardente Il Testamento di Tito. Venerdì 28 giugno la band “Via del Campo” si esibirà sul palco di Anconella Garden per far immergere il pubblico nelle melodie e nei testi indimenticabili di Fabrizio De André (a ingresso libero, via Villamagna, 39/d).

Il gruppo “Via del Campo” si forma a Firenze nel 2006, dall’idea di alcuni amici spinti dalla voglia di fare musica insieme. Il progetto prende forma con l’intento di riproporre le musiche raffinate e i testi poetici del cantautore genovese, attraverso gli arrangiamenti che furono della Premiata Forneria Marconi e alcune licenze nate durante le prove del gruppo. Nel 2012 Riccardo Mori entra a far parte stabilmente del gruppo come frontman. 

Provenienti da esperienze diverse e con diverso background musicale, i componenti di “Via del Campo” riassumono l’eterogeneità necessaria per interpretare le molteplici sonorità e le differenti atmosfere contenute nelle canzoni della scaletta, ognuno mettendo un pizzico della propria personalità nell’eseguire i brani, sempre attenti a mantenere intatto lo stile e il sapore originali. 

Food & beverage Nell’area ristoro di Anconella Garden si possono gustare pizze (bianche e rosse), pinse, piadine, fresche insalate, cous cous, piatti a base di farro, hot dogs e nachos. Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 24.

Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies