Eletto all'unanimità, succede a Calosi

Stefano Angelini è il nuovo segretario generale della Fiom Cgil Firenze-Prato-Pistoia, succede a Daniele Calosi, a pochi giorni eletto alla guida della Fiom Toscana. Oggi l'elezione, all'unanimità, per Angelini, durante le assemblee generali del sindacato di Firenze, Prato e Pistoia, alla presenza del segretario generale della Fiom nazionale Michele De Palma, e di Paolo Gozzani della segreteria della Cgil regionale, oltre allo stesso Calosi che ha avanzato la proposta di Angelini.

"In un territorio così vasto la sfida è restituire dignità al lavoro in ogni luogo - ha detto Angelini -, a partire da quelli più piccoli e periferici, dialogando innanzitutto con i giovani. Parallelamente daremo il nostro contributo per il rinnovo del contratto nazionale, strumento di difesa del potere d'acquisto e baluardo di democrazia nei luoghi di lavoro".
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies