Manifestazione per emergenza danni da fauna selvatica ad aziende

Una 'marcia dei cinghiali' sotto la sede della Regione Toscana in piazza Duomo a Firenze per denunciare l'emergenza dei danni causati dalla fauna selvatica alle aziende agricole toscane. E' l'iniziativa organizzata il 4 luglio, alle 9, dalla Coldiretti Toscana. "Cinghiali & co sono sempre più percepiti come un pericolo - sottolinea l'associazione in una nota -, il 58% dei cittadini li considera una minaccia, per la sicurezza stradale e per la salute con il rischio di diffusione della peste suina che incombe sulle imprese della trasformazione e sul turismo".

La mobilitazione vedrà agricoltori e allevatori provenienti da tutte le province della regione per dire "Basta cinghiali" con cartelli, slogan e fischietti e portare la loro testimonianza.Al presidio parteciperanno, insieme alla presidente regionale Letizia Cesani, tutti i dirigenti provinciali, sindaci, consiglieri regionali e assessori che hanno aderito all'invito. Per l'occasione saranno divulgati i dati sugli incidenti stradali in Toscana provocati dagli animali selvatici ed i risultati di una indagine sulla percezione dell'emergenza. 
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies