Sul tetto di una struttura nel Quartiere 4

Due progetti di impianti fotovoltaici vengono supportati da Ikea a Firenze e Empoli per incentivare l'uso delle energie rinnovabili in edifici di edilizia residenziale pubblica o di proprietà di cooperative o associazioni impegnate nel sociale.

Obiettivo, spiega una nota, produrre energia elettrica a beneficio delle persone in condizione di vulnerabilità energetica.

 
I progetti sono parte della Campagna 'Compostiamoci bene', promossa da Ikea Italia che ha anche aderito ad EnergyPop, campagna di responsabilità sociale d'impresa promossa da AzzeroCo2 in collaborazione con Legambiente.

I progetti di Firenze ed Empoli riguardano due edifici di edilizia residenziale pubblica (Erp). A Empoli l'impianto fotovoltaico è stato realizzato in un condominio della frazione di Avane, gestito da Publicasa spa; ospita 18 famiglie.

A Firenze l'impianto sarà realizzato sul tetto di un edificio nel Quartiere 4, gestito da Casa Spa, presenti 40 famiglie. Entrambi i condomini verranno dotati di impianti fotovoltaici ognuno dalla potenza di 10,5 kWp.

In venti anni l'impianto di Empoli genererà circa 250.477 kWh, mentre quello di
Firenze, nello stesso arco temporale, si stima produrrà 243.641 kWh. Complessivamente i due impianti, grazie alla produzione di energia pulita, contribuiranno a evitare emissioni di 160.000 kg di Co2.

Gli impianti di
Firenze ed Empoli, spiega la stessa nota, operano con sistema di autoconsumo che permette ai condòmini di usare direttamente l'energia prodotta dai pannelli solari durante le ore diurne riducendo la necessità di attingere energia dalla rete elettrica e diminuendo i costi energetici.
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies