Sperimentazione nel centro commerciale di Campi Bisenzio

Dal 9 luglio al centro commerciale I Gigli di Campi Bisenzio (Firenze) entra in funzione in via sperimentale lo sportello mobile lavoro dell'Agenzia regionale toscana per l'impiego (Arti), inaugurato oggi alla presenza delle istituzioni. Lo sportello sarà aperto per il mese di luglio ogni martedì dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 18, mentre dal mese di agosto l'apertura è prevista due volte al mese: il primo e terzo martedì con gli stessi orari.
    
Lo sportello è rivolto sia cittadini e imprese: per i primi è possibile ricevere informazioni sulle opportunità di lavoro, candidarsi alle offerte in linea con il proprio profilo, ricevere il supporto necessario alla stesura del cv, partecipare a eventi di Open Day dedicati alla raccolta dei cv per particolari profili o settori. Le aziende possono rivolgersi allo sportello lavoro per informazioni e consulenza, raccolta e pubblicazione di offerte di lavoro, scouting e preselezione dei candidati; sono inoltre in programma eventi di Recruiting Day durante i quali effettuare i colloqui di selezione con i candidati già preselezionati dal Centro impiego.

    
"Segna un altro passo importante il nostro piano regionale di rafforzamento dei servizi per l'impiego, che stiamo improntando su una sempre maggiore prossimità", ha affermato Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana.

"Dopo i numerosi sportelli territoriali aperti grazie anche al nuovo programma Gol previsto dal Pnrr - ha affermato l'assessora regionale Alessandra Nardini -, confermiamo il nostro impegno nel rendere sempre più capillare e diffusa la rete di Arti".

    
"Abbiamo accolto l'iniziativa subito con interesse - ha spiegato il direttore del centro commerciale I Gigli Antonino D'Agostino - sia per la nostra costante attenzione al territorio e sia perché riteniamo il tema del lavoro fondamentale per i nostri negozi".

Per il sindaco di Campi Bisenzio Andrea Tagliaferri e l'assessore alla buona occupazione Lorenzo Ballerini è "una sinergia positiva che porta il lavoro al centro del nostro territorio".
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies