L'iniziativa realizzata con il contributo della Regione Toscana

La Prato Card è un vero e proprio passepartout della città per un'immersione nella bellezza che dura 365 giorni l'anno, pronto a crescere sempre di più. La formula più apprezzata dal pubblico è stata la Prato Card 4, pensata in particolare per i viaggiatori. Dal 25 marzo ne sono state vendute 85, a conferma di un interesse crescente della città nel panorama turistico. La stessa tendenza si rileva analizzando i dati della provenienza degli acquirenti totali: 42 arrivando da fuori Toscana e 60 dall'estero.

Riscontro buono anche per la Prato 365, scelta da 36 acquirenti in prevalenza del territorio pratese.

Nelle prossime settimane sarà attivata la nuova fase della campagna di comunicazione con nuovi materiale promozionali ed espositori nei punti vendita. Sono inoltre allo studio iniziative di marketing dedicate tra cui la possibilità di acquistare la card direttamente negli hotel oltre che l'inserimento in pacchetti turistici.

I servizi della Prato Card 
continueranno ad arricchirsi nei prossimi mesi, offrendo altri vantaggi ai possessori, perché l'esperienza a Prato non si fermi alla visita al museo, ma tocchi tutta la città nei diversi momenti della giornata, come quello della pausa al ristorante o dell'acquisto di prodotti tipici prima del rientro a casa.

Prato Card è un progetto realizzato con il contributo della Regione Toscana tramite il bando Sistemi Museali 2023.
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies