Uno strumento di consulenza finanziaria per sostenere le città nel percorso verso la neutralità climatica

Uno strumento di consulenza finanziaria per sostenere le città nel percorso verso la neutralità climatica: la Commissione europea ha annunciato di voler lanciare un hub dedicato alle capitali impegnate per il clima, con cui le città che hanno già ricevuto il marchio di 'missione dell'Ue per le città' potranno accedere a consulenze finanziarie della Banca europea per gli investimenti (Bei) e presentare progetti a una serie di fornitori di capitali, tra cui finanziatori e investitori del settore pubblico e privato.
    
Tra le 33 città che già hanno ricevuto il marchio verde dell'Ue, ci sono anche Firenze e Parma. Bruxelles ha precisato in una nota che la Bei ha stanziato una dotazione di prestiti di due miliardi di euro dedicata alle città dotate marchio per sostenere i loro piani di investimento in energia, edifici efficienti, sistemi di teleriscaldamento, energie rinnovabili, mobilità sostenibile, rinnovamento e rigenerazione urbana, acqua e infrastrutture sociali. L'iniziativa dunque aggiunge uno strumento di finanziamento specifico dedicato ai servizi di consulenza.

    
"Rafforzeremo il nostro sostegno alle città che tracciano la rotta verso la neutralità climatica con i loro piani di mitigazione e adattamento", commenta Iliana Ivanova, commissaria per l'Innovazione. 
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies