"Prossima stagione? Basta che il nuovo compagno non rovini l'ambiente"

"E' il mio weekend preferito, non solo per il tracciato, ma anche perché siamo in Italia. La Ducati su questa pista è perfetta e poi guardare la gente che circonda il circuito rende tutto più speciale e magico. La pista presenta delle curve molto lunghe e delle frenate moto forti che si addicono perfettamente al mio stile di guida''. Il tre volte campione del mondo Francesco Bagnaia ha spiegato il suo stato d'animo alla vigilia del gran premio d'Italia di Motogp all'autodromo del Mugello. Il pilota di Chivasso ha anche colto l'occasione per chiarire il suo pensiero su chi dovrà il suo compagno di team la prossima stagione: ''Stiamo parlando del nulla, alla fine dobbiamo aspettare quale decisione verrà presa. La Ducati mi ha chiesto un parere, ma sono io che non ha voluto dare il mio, voglio rimanerne fuori. L'unica cosa che mi preme è che nessuno rovini l'ambiente che c'è adesso nel team perché ci sono voluti molti anni per crearlo''.
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies