I lavori che interesseranno quest'area di Firenze erano infatti attesi dalla cittadinanza. 

Prosegue il risanamento acustico sulla SR66 'Pistoiese' con lavori che, a partire dal 12 giugno, dureranno circa quattro mesi e interesseranno il tratto compreso tra il km 13+400 e il km 16+550, in località Sant'Angelo, nei comuni di Campi Bisenzio e Signa al confine con Firenze.
Sono circa 4 chilometri di strada, dall'imbocco della rotatoria a Indicatore sino alla rotatoria con via Fallaci.L'intervento, per un importo di 662.995 euro, è finanziato dalla Regione Toscana nell'ambito del 'Piano di contenimento e abbattimento del rumore sulle strade regionali', e rientra fra quelli dell'Accordo Quadro per il risanamento acustico su strade regionali della Provincia di Firenze.

E' prevista la sostituzione del manto stradale esistente con pavimentazione a bassa emissione sonora, comprese le lavorazioni di risanamento degli strati profondi nei tratti ammalorati ed il ripristino della segnaletica orizzontale.La nuova pavimentazione, spiega la stessa nota della Regione, "sarà di tipo dense graded a tessitura ottimizzata, sperimentata da Regione Toscana nell'ambito del progetto Leopoldo e già impiegata per il risanamento acustico della Pistoiese in località San Piero a Ponti.Questa miscela di conglomerato bituminoso di tipo chiuso, grazie alla sua particolare composizione granulometrica, consente la riduzione delle emissioni sonore generate dal contatto tra ruota e pavimentazione". Durante l'esecuzione dei lavori verranno fatte alcune modifiche locali alla viabilità che saranno segnalate nell'area interessata con apposita segnaletica.Il presidente della Regione e l'assessore regionale alle infrastrutture e mobilità sottolineano l'impegno del governo della Regione sul fronte del risanamento acustico. I lavori che interesseranno quest'area di Firenze erano infatti attesi dalla cittadinanza. 
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies