Al centro dell'incontro la definizione del programma dei lavori

Si è tenuta questa la mattina la prima seduta della commissione regionale d'inchiesta, presieduta da Elisa Tozzi (Fdi), sugli eventi alluvionali in Toscana del 29 e 30 ottobre e dal 2 al 4 novembre 2023. Al centro dell'incontro, riporta una nota, la definizione del programma dei lavori durante i quali potranno essere acquisiti documenti e effettuate audizioni utili ai fini della relazione finale unitaria e di eventuali relazioni di minoranza.
    
"La commissione definirà un calendario il più possibile dettagliato e condiviso con tutti i componenti - ha spiegato la presidente Elisa Tozzi - . Non vogliamo puntare il dito contro nessuno, ma portare avanti un lavoro di approfondimento a tutto tondo su problematiche importanti: dalla gestione dell'emergenza durante l'evento alluvionale all'esecuzione dei lavori di somma urgenza da parte dei gestori di servizi essenziali della Regione Toscana, di consorzi di bonifica, del genio civile; dagli interventi di riduzione del rischio idrogeologico al tema dei ristori a famiglie e aziende; dal focus sull'attività della protezione civile alla gestione del sistema di allerta in Toscana. Infine, ci sarà un approfondimento sull'attività della struttura commissariale, in particolare sulla gestione delle risorse governative e regionali e dei rapporti con gli enti locali".

"Oltre ai sopralluoghi - ha aggiunto Tozzi - abbiamo in programma audizioni importanti: inviteremo in commissione il presidente della Regione e l'assessore competente, ma anche sindaci, comitati dei cittadini, rappresentanti di enti locali e di categorie economiche".
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies