La rassegna della Confartigianato diffonde la lettura per la città

Cinque serate, oltre 60 eventi tra presentazioni, letture, laboratori per bambini in otto piazze di Firenze, non solo del centro ma in tutti i quartieri di Firenze. Parte l'11 giugno la terza edizione di 'Piazze dei Libri - Parole in comune', organizzato da Confartigianato Imprese Firenze. Iniziative al via la prima sera in Santa Maria Novella, piazza della Repubblica, piazza Strozzi, via de' Cerretani e piazza delle Cure. Sono 13 le librerie coinvolte, sia indipendenti, sia di catene: Alfani, Farollo e Falpalà, Feltrinelli, Florida, Gioberti (Libreria Lagioberti Km0, Libreria La Gioberti, Libreria Gioberti), Giunti Odeon, Jane and Edward, Leggermente, Libraccio, Malaparte, Polistampa.

"Una manifestazione del libro diffusa e decentrata", ha sottolineato la presidente di Confartigianato Firenze, Serena Vavolo, ricordando "il grande lavoro fatto per la diffusione della cultura, con 'Piazze dei Libri' e con 'Firenze Books' che raggiungerà la quarta edizione a ottobre".

Tra gli eventi anche 'Firenze a leggere nelle piazze dei libri - il book party in città' dove ognuno potrà portare il proprio libro, sedersi a leggere in silenzio la prima mezz'ora, mentre quella successiva chi vorrà, potrà fare un intervento sulla propria lettura. Un ciclo di appuntamenti riguarderà anche il Tour de France, che partirà da Firenze il 29 giugno. Tra gli eventi il 12 giugno sarà presentato 'La fossa dei lupi' di Ben Pastor.

'Piazze dei libri' è un progetto di Confartigianato Imprese Firenze, cofinanziato dal Comune di Firenze, nell'ambito di Estate fiorentina 2024.

Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies