Appuntamento domenica con “I colori della vita“

Torna domenica 26 maggio, Giornata nazionale del Sollievo, sulla scalinata di San Miniato al Monte a Firenze il mantello delle Cure palliative, denominato "I colori della vita", un'opera d'arte unica nel suo genere realizzata nel periodo della pandemia da circa 100 persone, tra volontari e sostenitori di File, Fondazione italiana di leniterapia, un mantello che simboleggia il prendersi cura, l'accogliere e il proteggere, ma che rappresenta anche la vita che si trasforma, che si adatta ai cambiamenti.

Il
mantello è stato realizzato coi gomitoli di lana, i ferri e l'uncinetto, è grande 260 mq, costituito da tremila "mattonelle" all'uncinetto unite tra loro.

Patrocinata dal Comune di Firenze, la quarta edizione dell'iniziativa
"I colori della vita - il mantello del sollievo" sarà come sempre un'occasione importante per raccontare la missione di File nel sostegno alle persone malate e alle loro famiglie.
      
Quest'anno, in occasione dell'esposizione, alle ore 16 il mantello
farà da cornice ad un concerto realizzato dal Saxophones Trio. Si tratta di un trio di sassofonisti professionisti (Mattia Catarinozzi, Giada Moretti, Ruben Marzà) diplomati in diverse istituzioni italiane quali Scuola Musica di Fiesole, Conservatorio Cherubini e Santa Cecilia.
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies