Grande partecipazione anche quest'anno per l'iniziativa dedicata a ragazze e ragazzi

Libernauta, l'iniziativa dedicata alla “libera navigazione” per ragazze e ragazzi dai 14 ai 19 anni, giunge alle sue battute finali con la premiazione di fine anno. Dal 2000 ad oggi, oltre 18.000 ragazzi hanno partecipato a Libernauta, coinvolgendo ogni anno più di 30 scuole secondarie di secondo grado e oltre 40 biblioteche della Città Metropolitana e del Mugello.

Nella XXIII edizione, conclusasi di recente, oltre 200 ragazzi si sono iscritti, partecipando sia in gruppo che individualmente. Sono state realizzate 48 animazioni nelle classi delle scuole secondarie di secondo grado e nei centri diurni fiorentini e del Mugello, coinvolgendo più di 400 ragazzi. Rispetto allo scorso anno, la partecipazione dei centri diurni è raddoppiata.

I partecipanti di Libernauta hanno avuto l'opportunità di prendere parte alla rassegna TESTO, svoltasi alla Stazione Leopolda di Firenze a febbraio, dove hanno incontrato e dialogato con Francesco Bedini, autore del libro "Maledetto Shakespeare", incluso nella selezione di quest'anno. La premiazione si terrà lunedì 3 giugno alle ore 15.00 all'Auditorium di Piazza Resistenza a Scandicci. Ospiti speciali saranno Manlio Castagna e Marco Magnone, autori del libro "Barriera" (Piemme, 2023), presente tra i quindici titoli proposti dal concorso. Come nelle edizioni precedenti, la miglior recensione della categoria “Singoli” sarà pubblicata sulla rivista Liber. I vincitori della categoria “Gruppi” riceveranno un viaggio a Rimini per partecipare al Festival Mare di Libri. Tra gli altri premi in palio: buoni IBS per l’acquisto di libri e biglietti omaggio per gli spettacoli del Teatro della Pergola e dell'Associazione Firenze dei Teatri.
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies