La cerimonia si è svolta alla presenza di Gregori e della vicesindaca uscente di Firenze Alessia Bettini

 Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha consegnato oggi il Pegaso d'Oro alla storica dell'arte Mina Gregori, 100 anni compiuti a marzo. La cerimonia si è svolta alla presenza di Gregori e della vicesindaca uscente di Firenze Alessia Bettini.
    
"Come tutti gli appassionarti di arte e cultura abbiamo visto sempre Mina Gregori come un riferimento straordinario - ha spiegato Giani -. La sua autorevolezza come critica d'arte, accademica è assoluta. Il fatto di vederla a 100 anni ha portato la giunta regionale a volere per lei la massima onorificenza della Regione, è riconoscimento a chi ha saputo far parlare di cultura e arte nel modo più profondo, sentito, corretto. Ha dato voce all'universo che rappresenta l'elemento distintivo della Toscana e di Firenze nel mondo. Negli studi per Caravaggio e negli studi che l'hanno portata a curare più di 100 mostre di grande autorevolezza internazionale nei più importante musei al mondo, Mina Gregori è la voce più autentica della capacità critica di saper leggere, attraverso l'arte, quella che è l'espressione culturale di una città, di una regione". Gregori ha ringraziato i presenti augurando "giorni felici e tranquilli". 
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies