“In corso il trasferimento di 80 reclusi in altre strutture”

"Le sezioni 5 e 6 del carcere di Sollicciano a Firenze sono state dichiarate inagibili per cui è in corso il trasferimento di circa 80 detenuti. Una parte è già stata trasferita in altri istituti penitenziari in Toscana e fuori regione, sulla parte rimanente siamo in attesa delle disponibilità. Non si possono aggravare altri istituti per decongestionare Sollicciano". Lo ha dichiarato il Garante dei detenuti di Firenze, Eros Cruccolini, dopo che lo scorso 4 luglio un recluso di 20 anni si è tolto la vita.
    
"E' necessario aspettare le disponibilità di altri istituti penitenziari - ha ribadito -. Quando sarà completato il trasferimento degli 80 detenuti la condizione di emergenza sarà superata, ma poi bisognerà vedere quali sono gli ingressi giornalieri. Il numero di reati è aumentato per cui entrano molte più persone rispetto al passato. Se gli ingressi dovessero essere elevati, sarà preso in considerazione l'ipotesi di trasferire altri detenuti".
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies