Prevista una mostra inaugurata domani

La Regione Toscana celebra i 250 anni della guardia di finanza con un convegno, un volume e una mostra. Quella della guardia di finanza, ricorda la Regione, è una storia che inizia nel 1774 nel Regno di Sardegna con l'istituzione della Legione Truppe leggere, antesignana del corpo e prosegue oggi con lo spirito di prossimità alla comunità toscana e nelle sue attività a presidio della legalità e degli interessi economici e finanziari italiani ed europei. Per i suoi 250 anni, la Regione apre gli spazi della sua sede in piazza Duomo a Firenze per un convegno intitolato 'Nella tradizione il futuro', la presentazione del volume 'La guardia di finanza per la Toscana..ieri, oggi è domani' e l'installazione di un percorso espositivo dedicato a divise e cimeli del corpo. La mostra sarà inaugurata domani, giovedì 23 maggio, alle 10.30, alla presenza del presidente della Toscana Eugenio Giani, del generale di corpo d'Armata Fabrizio Cuneo, del comandante interregionale dell'Italia centro-settentrionale del corpo e il presidente della Fondazione Spadolini - Nuova Antologia professor Cosimo Ceccuti. 
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies