“Spacca l'Italia e aumenta le diseguaglianze”

"L'autonomia differenziata spacca l'Italia, aumenta le disuguaglianze tra nord e sud, tra grandi città e aree interne e rischia di creare 20 piccole Italie diverse e tutte più deboli". Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale toscano Antonio Mazzeo.

"Noi vogliamo un'Italia in grado di aiutare i più 
fragili senza lasciare indietro nessuno e per questo useremo ogni mezzo possibile per opporci a questo disegno della Destra - ha aggiunto Mazzeo -. Non solo raccoglieremo le firme dei cittadini, ma chiederò agli altri 4 colleghi presidenti dei consigli regionali a maggioranza centrosinistra di promuovere insieme, secondo quanto previsto dall'articolo 75 della Costituzione, la richiesta immediata di referendum abrogativo della legge".

"Non 
resteremo a guardare la Destra che distrugge un pezzo della storia del nostro Paese", ha concluso Mazzeo.
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies