Da luglio a ottobre, anche con eventi musicali e visite guidate

A partire da luglio il Museo dell'Opificio delle Pietre Dure di Firenze amplia la sua offerta culturale con una serie di aperture straordinarie pomeridiane e serali, programmate nei venerdì sera dei giorni 12 e 26 luglio; 2 e 30 agosto; 13 settembre sera (ore 19-23) e in tutti i giovedì pomeriggio di settembre e ottobre (5, 12, 19, 26 settembre; 3, 10, 17, 24, 31 ottobre - ore 14-18).
    
Varie aperture straordinarie del Museo saranno quest'anno anche arricchite da eventi musicali organizzati in collaborazione con il Conservatorio Luigi Cherubini, con il coro Musica Harmonica e con altri interlocutori. Si comincia già con l'apertura serale del 12 luglio, nel corso della quale il coro dell'Associazione musica Harmonica propone il concerto Rinascimento e polifonia. Percorso attraverso la musica polifonica europea del Quattrocento e Cinquecento, con brevi performances dal suo repertorio a cappella per sei componenti.

Inoltre nel corso delle aperture straordinarie che si terranno nei giovedì pomeriggio di settembre e ottobre saranno organizzate visite guidate gratuite condotte dai professionisti che operano nell'Istituto, sede di prestigiosi laboratori di restauro e della Scuola di alta formazione e studio, che illustreranno ai visitatori le opere esposte nel Museo, testimonianza della tradizione del 'commesso' in pietre dure e della storia dell'Opificio. 
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies