'Per sbalzi della rete elettrica nazionale'. Accesi ventilatori

La direzione dell'ospedale San Donato di Arezzo, con l'Unità manutenzioni, sta intervenendo per risolvere problemi al sistema di condizionamento verificatisi "all'interno della struttura ospedaliera a causa di sbalzi di tensione della rete elettrica nazionale non in gestione all'Asl". Lo riferisce in una nota la stessa Asl Toscana sud Est che si è immediatamente attivata per il ripristino della piena funzionalità degli impianti di condizionamento.
      
Nei reparti e nelle aree più critiche "si è provveduto con dei sistemi di refrigerazione portatili per evitare" ai pazienti "eventuali disagi provocati dalle alte temperature di questi giorni", l'Asl "sta attuando tutte le verifiche necessarie per risolvere la questione nel minor tempo possibile" e si è "attivata con gli interlocutori istituzionali per capire le cause ed i motivi di questo importante disservizio subito dall'ospedale San Donato di Arezzo".
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies