“Siamo pronti ad ospitare la squadra viola”

"In questi giorni di intensa campagna elettorale abbiamo appreso, con grande apprensione, dei continui battibecchi tra il Pd e la Fiorentina, in merito alla ristrutturazione dello stadio Artemio Franchi. In un recente passato, si era parlato di un possibile interessamento della società viola per realizzare un nuovo impianto nel territorio di Figline e Incisa. Ovviamente la precedente giunta nulla ha fatto per approfondire il tema" ma "una volta terminato il ballottaggio e vinto le elezioni, il centrodestra ha intenzione di organizzare un tavolo di confronto con la Fiorentina". Lo affermano in una nota il candidato sindaco del centrodestra a Figline Incisa, Silvio Pittori, al ballottaggio, e la consigliera regionale di Fdi, Elisa Tozzi.
    
"Ovviamente sarà la società viola a decidere. Ma da parte 
nostra, ci sarà la massima apertura per garantire ad un imprenditore intelligente come Commisso la possibilità di creare posti di lavoro e di avvicinare ancora di più Figline e Incisa a Firenze. Noi siamo liberali autentici, e siamo convinti che la ricchezza venga dal lavoro. E che la politica non debba imbrigliare in assurde regole e regoline gli imprenditori, ma consentire loro di far crescere il territorio. Quindi, se Commisso vorrà, Figline e Incisa guidate dal centrodestra saranno felici ed orgogliose di ospitare il nuovo stadio della Fiorentina".
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies