E perché non Balotelli?

Nessuno si senta offeso dal titolo, ma fatico molto a capire perché si parli così tanto di Kean e di Zaniolo, non esattamente due esempi di maturità, visto che sono ormai ad un bel punto della loro carriera.

Al di là delle loro continue dimostrazioni di immaturità, ci sono poi le prestazioni, che non paiono proprio essere così esaltanti, specialmente per l’attaccante juventino e allora perché dovrebbero vestire la maglia viola.

Se la Fiorentina deve diventare una specie di Cepu calcistico, per la rieducazione di presunti talenti, allora tanto vale fare le cose in grande e sentire se anche Balotelli avesse voglia di venire da queste parti, dando ovviamente un colpo di telefono a Cassano per il ruolo di mental coach.

Sponsor

Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies