“Divide il Paese e peggiora le condizioni”

"L'autonomia differenziata va respinta, è un elemento che divide il Paese e peggiora le condizioni.Stiamo già lavorando per raccogliere le firme per un referendum abrogativo coinvolgendo tutti i soggetti sociali e politici che nel nostro paese vogliono contrastare questo disegno". Così il segretario generale della Cgil Maurizio Landini a margine di un'iniziativa alla Fornace di Sammontana di Montelupo Fiorentino (Firenze) per celebrare i 50 anni della Cgil Toscana in un luogo simbolo del mondo operaio.

"L'impegno che abbiamo - ha continuato Landini - è quello di affermare i valori della nostra costituzione, nel momento in cui la nostra costituzione, la libertà e la democrazia del nostro Paese è messa sotto attacco.In coerenza con la storia della Cgil credo sia il momento che la democrazia si difenda praticandola e chiedendo ad ogni cittadino di fare la sua parte andando a votare e mobilitandosi per impedire quella svolta autoritaria e quella divisione nel paese che ci porta a sbattere".
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies