“La inviterò a Bruxelles”

 "Mi impegnerò al massimo per aiutare Sara Funaro e Firenze a procedere in tutti i progetti europei, non solo quelli del Pnrr, ma anche gli altri. Firenze è una delle 100 città europee smart ed ecologiche che deve raggiungere la neutralità carbonica entro il 2030, il mio impegno sarà innanzitutto affinché queste città possano avere finanziamenti diretti dall'Ue. L'obiettivo è ambizioso, servono risorse e strumenti per arrivarci. Sicuramente ci sarà un asse legato al fatto che qua c'è l'Istituto universitario europeo e ogni anno ci sono appuntamenti. Firenze è una vera e propria capitale europea, spero e sono convinto che Funaro sarà la nuova sindaca di Firenze e sicuramente faremo asse per lavorare nell'interesse della nostra città, perché ormai le decisioni più importanti passano dall'Ue". Lo ha detto Dario Nardella, sindaco uscente di Firenze e neo eletto parlamentare europeo per il Pd, intervenendo in città a un evento elettorale a sostegno della candidata a sindaco del capoluogo toscano per il centrosinistra Sara Funaro. 
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies