Squadra attesa in città dopo la sconfitta di Atene

Il giorno dopo fa ancora male. A poche ore dalla finale di Atene i viola si leccano le ferite, che però sono grandi e profonde. Quella contro l'Olympiacos è la terza finale persa nel giro di 12 mesi. Il digiuno da trofei continua e andrà oltre i 23 anni attuali. Vincenzo Italiano dunque lascerà la Fiorentina senza aver consegnato ai tifosi viola quel successo che tutti desideravano.

La squadra è in viaggio, sta rientrando a Firenze dalla Grecia. Domenica (alle 18) ci sarà l'ultima partita della stagione, a Bergamo contro l'Atalanta. Ai fini della classifica una sfida inutile per Biraghi e compagni, che in ogni caso chiuderanno il loro campionato all'8° posto. I vincitori dell'Europa League contro la squadra che ancora una volta ha toppato proprio l'atto finale della Conference League, una partita "dolorosa" anche per questo motivo. Italiano dunque si appresta a salutare Firenze, anche per molti giocatori sarà l'ultima con la maglia della Fiorentina, perché l'estate porterà molti cambiamenti, in attesa di capire le idee di Rocco Commisso sul futuro viola.
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies