Ieri, striscioni e bandiera palestinese durante la sfilata delle squadre

Protesta di alcuni esponenti di 'Firenze per la Palestina' ieri in occasione della sfilata delle squadre del Tour de France, contro la partecipazione alla corsa del team israeliano. I manifestanti hanno appeso striscioni alle Rampe del Poggi con scritto 'Stop genocide' e 'Basta massacri e deportazioni dei palestinesi', insieme ad una bandiera palestinese.
    
"Il Tour de France è 'sport washing' - sottolineano in una nota -: una delle molte strategie per farci dimenticare che Israele sta commettendo un genocidio. Nonostante i crimini contro l'umanità e crimini di guerra commessi in Palestina, la squadra di Israele partecipa come se niente fosse al Tour de France. Mentre gli atleti della Israel Premier Tech sfilavano per
Firenze, a Gaza le bombe smembravano altre 60 persone, in Cisgiordania i soldati israeliani assaltavano un ospedale e i coloni proseguivano le loro sanguinose incursioni. Questo non è lo sport che unisce i popoli ma è lo sport che li cancella. Ci chiediamo cosa avrebbe detto Bartali di tutto questo".
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies