Il primo Consiglio comunale potrebbe tenersi il 15 luglio

Proclamazione oggi per i consiglieri comunali di Firenze che hanno completato tutte le procedure burocratiche per potersi così insediare nella Sala dei Duecento di Palazzo Vecchio, sede dell'assemblea cittadina. Il primo Consiglio comunale potrebbe essere il 15 luglio.
    
I consiglieri comunali hanno compilato i moduli relativi alla trasparenza e hanno ricevuto sia lo statuto che il regolamento del Consiglio comunale. Presente il capo dell'opposizione Eike Schmidt: l'ex direttore degli Uffizi e attualmente a capo del museo di Capodimonte di Napoli, ieri era nel capoluogo campano ma stamani si è presentato a Palazzo Vecchio.

    
Oggi, secondo quanto si apprende, Stefania Saccardi di Iv, vicepresidente della Regione Toscana, avrebbe firmato la rinuncia ad entrare in Consiglio comunale, liberando così un posto per Francesco Grazzini, coordinatore del partito fiorentino.
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies