Si tratta di Stefano Ciurnelli, noto per i suoi piani di mobilità in varie città italiane

La formazione della nuova giunta comunale a Firenze è ancora in attesa, con il primo Consiglio comunale previsto per il 15 luglio e la presentazione degli assessori attesa entro il weekend precedente. Il super consulente per la mobilità e i cantieri è stato annunciato: si tratta di Stefano Ciurnelli, noto per i suoi piani di mobilità in varie città italiane, incluso il piano Pums della Città metropolitana di Firenze durante l'amministrazione Nardella. Ciurnelli entrerà in servizio nelle prossime settimane dopo la formazione della giunta e la procedura di selezione.

L'annuncio dell'esperto esterno ha suscitato polemiche, con il consigliere Paolo Bambagioni della lista Schmidt critico nei confronti della scelta di chiamare un consulente esterno anziché gestire internamente i cantieri e i lavori. Nel centrodestra, ci sono malumori post-elettorali nei confronti della lista Schmidt per il suo atteggiamento durante la campagna elettorale.

Restano ancora incertezze sulla composizione della giunta di Sara Funaro, con quattro assessori confermati e ipotesi su altri nomi come Paola Galgani della Cgil e Caterina Biti per l'area riformista, la cui nomina sarà decisa nella prossima settimana.
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies