51 nuovi agenti alla Casa Circondariale di Sollicciano, 3 all’Istituto Penale per Minorenni e 1 all’Ufficio di esecuzione penale esterna

Prosegue l’azione del Governo Meloni per ripristinare sicurezza e legalità nelle carceri italiane. Con la conclusione del 183° Corso Allievi della Polizia Penitenziaria, 1704 nuovi agenti entrano finalmente in servizio presso gli Istituti penitenziari italiani. In particolare, a Firenze verranno assegnati 51 nuovi agenti alla Casa Circondariale di Sollicciano, 3 all’Istituto Penale per Minorenni e 1 all’Ufficio di esecuzione penale esterna.

“I nuovi 55 agenti contribuiranno al miglioramento delle condizioni lavorative di chi vive il carcere, un’iniezione di forze nuove che daranno sollievo agli istituti che soffrono le conseguenze di anni e anni di abbandono da parte dei governi precedenti” dichiara il s
ottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro.

“Le nuove assegnazioni di oggi dimostrano tutta l’attenzione del Governo Meloni per il nostro territorio. Ringrazio il sottosegretario Delmastro per quanto sta facendo per la Polizia Penitenziaria, continuerò a lavorare al suo fianco per il bene del nostro territorio” dichiara il
senatore fiorentino di Fratelli d’Italia Paolo Marcheschi.
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies