Intervista ad Andrea Galanti, titolare dell’omonima gastronomia

Abbiamo contattato Andrea Galanti (titolare della Gastronomia Galanti) per parlare della situazione relativa a Piazza della Libertà. “Ad oggi buona parte del cantiere è stata liberata, quindi si torna finalmente a respirare dopo anni di agonia. Ci auguriamo che entri in funzione prima possibile questa benedetta tramvia e che porti i risultati tanto decantati. Ci sono però dei problemi relativi al degrado, che riguardano un po’ tutta la città e quindi anche la nostra zona. Attività come la nostra portano un po’ di luce e quindi meno punti oscuri ma comunque i problemi ci sono. Come dico sempre: se io sbaglio vengo punito - sottolinea Galanti - mentre chi non ha niente da perdere può delinquere tranquillamente a piede libero, in questo vorremmo vedere un cambio di rotta. Abbiamo sempre fatto numerose segnalazioni a tal proposito. In ogni caso la piazza è in continua evoluzione, apriranno anche una struttura ricettiva importante. Noi vediamo sia i clienti storici che clienti nuovi e stranieri. Siamo dunque in un momento di passaggio, la nostra speranza è che la situazione possa cambiare in meglio, siamo fiduciosi”, conclude Andrea Galanti.
Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies